Il blu è il nuovo colore del potere femminile?

Mi sono posta questa domanda dopo aver osservato gli outfit indossati da alcune donne che ricoprono cariche di importanza internazionale.
La Principessa KATE, durante una recente visita in Lussemburgo, indossa un abito firmato Emilia Wickstead.

PRINCIPESSA KATE

La première Dame di Francia BRIGITTE MACRON, per il suo ingresso all’Eliseo, indossa un tailleur Louis Vuitton.

BRIGITTE MACRON

La First Lady americana MELANIA TRUMP, per il giorno dell’insediamento alla Casa Bianca del marito Donald, si presenta in Ralph Lauren.

MELANIE TRUMP

Tre stili decisamente differenti tra loro, come sono decisamente differenti queste 3 “grandi” donne, ma il colore BLU, nelle sue varie tonalità, è un denominatore comune.

Il blu è il nuovo colore del potere femminile?

Non voglio addentrarmi in questioni politiche e tanto meno di buon gusto nella scelta degli abiti, ma desidero concentrarmi sul colore BLU.
Molti Brand/Maison hanno proposto per questa stagione il BLU. Ad esempio: Laura Biagiotti, Liu Jo, Genny, Bottega Veneta, Byblos, Gabriele Colangelo, Ermanno Scervino, Alberta Ferretti, Emporio Armani, Dkny, Elie Saab Haute Couture …
Il BLU è il colore della natura: mare e cielo. Il BLU rappresenta armonia ed equilibrio. Il BLU è più luminoso ed attuale del nero, ma al pari di quest’ultimo, esprime eleganza e sobrietà. È un colore facilmente portabile, si adatta a tutti gli incarnati e a tutte le fisicità.

Il blu è il nuovo colore del potere femminile?

D’accordo, tutto vero, ma come risposta non mi bastava, per questa ragione ho deciso di approfondire questo argomento e così sono “incappata” in un articolo molto interessante il cui oggetto è proprio il colore BLU.
Di seguito ti riporto uno stralcio di questo articolo che ha attirato la mia attenzione:

“… E’ il 2009 quando il Dottor Smith, uno studioso di chimica dell’Università dell’Oregon, testa e sperimenta al fine di ottenere una fibra ad alta conducibilità elettrica. Prende una manciata di ossidi di ittrio, indio e manganese e li mette in un forno a 1.200 gradi. Ne esce una poltiglia che nulla ha a che fare con l’elettricità, ma è di una tonalità incantevole e di una consistenza così densa da lasciarlo a bocca aperta. …. Un nuovo blu, il primo a essere trovato da oltre 200 anni, da quando il fisico francese Louis Jacques Thenard creò nel 1802 il cobalto. …. Quello di Smith è un composto molto stabile. Non reagisce né cambia se scaldato, raffreddato o mischiato con acqua o sostanze acide. E’ considerato un pigmento inorganico complesso, nel senso che non esiste in natura. …. Per via dei suoi componenti chimici, la neonata sfumatura di blu, forte e decisa, è stata battezzata YiMn Blue o in alternativa Mas Blue, dal nome del professore che ha monitorato la scoperta del suo allievo, facendola propria. …. Questo blu ha ottenuto tutte le autorizzazioni richieste per definirsi nuovo colore …. “ (Stralcio dell’articolo)

Il blu è il nuovo colore del potere femminile?

Per il 2017 direi SI’, IL BLU E’ IL NUOVO COLORE DEL POTERE FEMMINILE …. In futuro vedremo …

Concludo confessandoti che mi rammarico che il Professore abbia fatto propria una scoperta di un suo allievo , ma d’altronde lo sai anche tu che la vita riserva spesso cattive sorprese.

Ladybb

(Immagini di non proprietà intellettuale dell’autrice del Blog)

Ladybb – Autore del Blog. Amante della moda e di ogni forma di eleganza presente, perché la moda non è espressione dell’effimero.

Pin It on Pinterest