Oggi parliamo di… PROFUMI!

Ebbene si avete indovinato. Tuttavia non siamo in uno di quei quiz in TV dove si vince qualcosa ma non importa 🙂

L’argomento dei profumi è uno di quelli che preferisco, infatti ho sempre pensato che tutto ciò che scrivo sulla moda, sugli abiti, sulle scarpe in fondo è completamente INUTILE se non si parte dal profumo. Il profumo non deve essere escluso come fanno in tanti ma deve essere esaltato.

Avete mai visto una macchina senza le ruote? NO! Puoi anche avere il miglior motore Ferrari ma senza 4 ruote non andrai da nessuna parte!

Coco Chanel affermava “ una donna senza profumo è una donna senza avvenire” e Marilyn Monroe andava a dormire indossando solo due gocce di Chanel n°5 (creato nel lontano 1921  e considerato ancora oggi, da molti, il profumo dei profumi).

Cosa che farei volentieri anch’io se non fossi una freddolosa.

Ed ecco che qua la vostra LadyBB deve intervenire e spiegare bene l’argomento!

Il profumo per me è una questione di pelle e di emozione. È di più di un semplice accessorio. Una fragranza che ci aggrada può contribuire a risollevare il nostro stato d’animo ed allietare il nostro sonno.

“Il profumo preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza” – (Coco Chanel)

Da sempre considero il profumo come una sorta di abito da indossare, infatti non utilizzo mai il medesimo profumo per il giorno e la sera. Lo devo necessariamente cambiare, come cambio l’abito.

Il profumo è l’unico elemento a contatto reale con la pelle. TI penetra dentro e diventa parte del tuo essere. Non esagero a dire che avviene quasi una “fusione” tra te e il tuo profumo.

Come posso indossare un abito glamour oppure un outfit sobrio ed elegante con il medesimo profumo? Non si può punto. E’ impensabile.

Nella mia vita ho cambiato davvero tantissimi profumi. Mi sono sempre rivolta a profumieri internazionali e/o a Maison della Moda celebri in tutto il mondo, da Dior a Chanel, da Yves Saint Laurent a Gucci, solo per fare alcuni esempi.

Questa estate ho voluto andare alla ricerca di un profumo differente per provare a distaccarmi dai grandi “brand” del lusso e sperimentare una azienda italiana, sempre mantendendo fede al mio gusto personale. Io adoro i profumi floreali, dolci e persisteni. Missione compiuta!

Ho scoperto TERRA MODERNA 55, L’azienda fondata da DANIELE CAPPELLO RIGUZZI (www.terramoderna55.com)

Tra i vari profumi, ho scelto ROSSO ZOCCA 1955 perché dolce e persistente e perché mi ha affascinata la storia che ha portato alla sua creazione. Questo profumo è nato dall’ amicizia tra il fondatore DANIELE CAPPELLO RIGUZZI  e VASCO ROSSI, una amicizia di lunga data.

Questo profumo è MAGICO e ha con se anni di storia. Ricordo ancora la storia raccontata dal fondatore dell’azienda. La storia narra dell’azienda “TERRA MODERNA 55” nata nel 1955 con lo sguardo al futuro. E’ come se loro fossero già nel 1978 quando il giovane cantante amico Vasco Rossi mostrò una cassetta. Niente di meno che la demo di “Albachiara”, divenuta poi un successone!

La storia continua con le parole del fondatore che esprimono grazia e armonia di quel periodo:

“eravamo a Zocca e quel gusto amarene tipico di quella zona mi fa sentire bene oggi come ieri”

(Cit. Daniele Cappello Riguzzi)

Questo profumo è stato realizzato in edizione limitata, solo 1953 pezzi ed il mio è il numero di serire 1065-1953.

Tutto finito? Assolutamente no!

La mia ricerca non finisce qui …. Continua con un altro profumo di TERRA MODERNA 55 le cui note olfattive sono: caffè, vaniglia, liquirizia e rosa.

Anche questo profumo NOCCIOLA CREMA CAFFE’ 1955 ha la sua storia affascinante.

“Questa è la storia del ricordo di un astronauta che, osservando il pianeta dallo spazio, ha del caffè che sua madre gli preparava prima di andare a scuola e delle rose del suo giardino di Zocca“

(Daniele Cappello Riguzzi).

 

Sento di dover essere riconoscente con i profumi. Mi hanno accompagnato nella vita e come fashion blogger credo debbano aver il loro giusto spazio e voglio dargli il giusto spazio. Il profumo è essenza che si mischia nell’anima. rappresenta ciò che siamo e che ciò che voglio comunicare agli altri.
E’ comunicazione pura al 100%.

Anche questo profumo è stato realizzato in edizione limitata, 1955 pezzi ed il mio numero di serie è 415-1955. Una fragranza spiccatamente intensa, ma per usare le parole di Henry Ward Beecher “Nessun caffè può essere buono al palato se prima non manda una dolce offerta aromatica alle narici“

Un saluto!

Ladybb

Ladybb – Autore del Blog. Amante della moda e di ogni forma di eleganza presente, perché la moda non è espressione dell’effimero.

Pin It on Pinterest