COME DIVENTARE INFLUENCER A 45 ANNI

Come diventare influencer a 45 anni Ringrazio la Redazione di Trendystyle.it per questo articolo. Ti invito a leggerlo con la speranza che la mia esperienza ti possa essere di aiuto. BARBARA BERTAGNI INFLUENCER TrendyStyle.it

IDEE REGALO NATALE 2020 LIERAC PER FONDAZIONE UMBERTO VERONESI

IDEE REGALO NATALE 2020 LIERAC PER FONDAZIONE UMBERTO VERONESI A dispetto della pandemia, il Natale arriva, come se fosse incurante del Virus, come se ne fosse immune. Il Natale 2020 è innegabilmente surreale ed “unico”. Sono certa che non lo dimenticheremo mai. IDEE...

INFLUENCER O BLOGGER? MODA E FASHION SYSTEM. LA MIA INTERVISTA PER WAITING LIST MAGAZINE

INFLUENCER O BLOGGER? MODA E FASHION SYSTEM. LA MIA INTERVISTA PER WAITING LIST MAGAZINE Ringrazio la redazione di WAITING LIST MAGAZINE per questa interessante intervista, in cui ti parlo del mio primo contatto con la moda e del mio primo servizio fotografico; dei...

LIERAC PREMIUM SIERO BOOSTER ANTI ETA’ GLOBALE

LIERAC PREMIUM SIERO BOOSTER ANTI ETA’ GLOBALE Il mio nuovo alleato di bellezza entrato a pieni voti nella mia Beauty Routine è il SIERO ANTI ETA’ GLOBALE di LIERAC. Ti confesso di essere pigra nell’applicazione dei sieri prima della crema, pur essendo consapevole...

LA MIA VITA DA INFLUENCER INTERVISTA PER DONNEINGAMBA.COM

LA MIA VITA DA INFLUENCER: INTERVISTA PER DONNEINGAMBA.COM Con immenso piacere ospito sul blog l’intervista per DONNEINGAMBA.COM e ringrazio Paola Giannessi e Mirela Rujan per avermi offerto l’opportunità di raccontarmi, di parlare della mia professione di Influencer...
ABITO A SACCHETTO: l’imperativo è scegliere quello giusto! Io ho scelto ALBERTO ZAMBELLI

ABITO A SACCHETTO: tra sincerità e falsità

Questo è un articolo davvero difficile da scrivere per me e nel contempo davvero elettrizzante.
Io personalmente non ho mai amato gli abiti a sacchetto e detto questo sono già pronta a ricevere una bella “lavata di testa” da parte dello stilista che lo ha realizzato.
D’altronde ne avrebbe tutte le ragioni. Sono qui per presentarti questo abito da favola ed inizio confessandoti che non ho mai amato gli abiti con questo particolare design !!!

Forse mi sta dando di volta il cervello, perché credimi che ci vuole coraggio a scrivere ciò che realmente si pensa. Lo sai anche tu che spesso la sincerità non paga , ma se mi conosci sai anche che io fatico a mentire e quelle rare volte che mi capita di farlo vengo smascherata all’istante. Quindi, non ci guadagno proprio nulla dalle menzogne!!

ABITO A SACCHETTO: ho sbagliato tutto, ma proprio tutto!

Non sono mai stata una patita degli abiti a sacchetto a causa della mia fisicità.Ho una corporatura androgina e le gambe “secche” (come le definisco io), quindi ho sempre pensato che un siffatto modello di abito non potesse assolutamente essere indossato da una donna con le mie caratteristiche fisiche, a meno che non munirmi di una “bacchetta magica” e trasformare la mia silhouette donandole qualche curva nei posti giusti.
Ho proprio sbagliato tutto, ma proprio tutto!

ABITO A SACCHETTO: l’imperativo è scegliere quello giusto!

C’è chi sostiene che un abito a sacchetto sia un modello ideale per le donne magre, con poco seno e pochi fianchi (come me!); chi, invece sostiene l’esatto contrario.
Io ritengo che un abito a sacchetto non sia di facile portabilità per nessun tipo di donna, pertanto è un imperativo scegliere quello giusto.
Indipendentemente dalla tua silhouette, il mio consiglio è quello di evitare abiti realizzati in seta o comunque con tessuti leggeri ed impalpabili, poiché seguendo il corpo ne segnano le forme. Quindi, se come me sei non-curvy sembreresti la ridicola copia di “Olivia Popeye”; se invece hai seno e fianchi generosi ad ogni piccolo movimento tutte le tue curve verrebbero evidenziate in malo modo.
Da qui l’imperativo di scegliere ponendo estrema attenzione al tessuto ed al design, perché anche se ti sto parlando di un modello “a sacchetto”, non tutti gli abiti appartenenti a questa categoria riproducono esattamente il medesimo design.

ABITO A SACCHETTO: Io ho scelto un modello firmato ALBERTO ZAMBELLI Collezione PE 2017

Non appena ho visto, toccato ed indossato questo abito di Alberto Zambelli non ho potuto fare altro che ricredermi su tutto ciò che ho sempre erroneamente pensato e ricredersi alla mia età non è poi così facile, Solo Alberto Zambelli è riuscito in questa “mission impossibile” !!!
Ecco perché sono elettrizzata mentre scrivo questo articolo!

Per Alberto Zambelli l’abito a sacchetto ha un design fortemente geometrico e minimalista, interamente realizzato con un prezioso tessuto arricchito da plissettature a farfalla con effetto Origami che rendono l’abito sostenuto evitando l’indesiderata morbidezza che segna le curve della silhouette.
Il taglio del décolleté si caratterizza per la voluta simmetria che crea con l’intero design dell’abito e le geometrie sono enfatizzate dalle spalline realizzate in fettuccia da corsetteria con ganci metallici applicati, un forte richiamo al mondo dell’intimo.
Con questo modello della collezione PE 2017, lo stilista mantiene fede allo stile che da sempre lo contraddistingue: linee minimal, tessuti ricercati e preziosi, applicazioni che creano un perfetto mix-match tra Oriente ed Occidente, il tutto caratterizzato dalla sua consueta nobile artigianalità.

Per maggiori approfondimenti in merito alla collezione vai qui => Articolo PE 2017 firmata Alberto Zambelli 

Brand: ALBERTO ZAMBELLI www.albertozambelli.it

Ph Credits: www.officinafoto.it

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

ALBERTO ZAMBELLI PE 2017

Un saluto

Ladybb

2 Commenti

  1. Lucy

    Sei bellissima …. e l’abito è davvero stupendo! Un abbraccio …

    Rispondi
    • Ladybb

      Ciao Lucy, ti ringrazio … gentilissima … l’abito è davvero da favola … Zambelli è un grande stilista .. Io lo adoro .. Un abbraccio a te …

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il mio libro

Ultimi post

STRUCCANTE A DOPPIA AZIONE DI LIERAC

Struccante a doppia azione di Lierac New entry nella mia beauty routine. La crema mousse struccante a doppia azione di Lierac. L’ho testata ed approvata a pieni voti. Struccante a doppia azione di Lierac La bellezza e la salute della nostra pelle partono anche da una...

SIERO ANTIRUGHE RIPARATORE di LIERAC: PELLE GIOVANE A 50 ANNI

SIERO ANTIRUGHE RIPARATORE di LIERAC: PELLE GIOVANE A 50 ANNI Pelle giovane a 50 anni si può. Basta scegliere i prodotti giusti. Ecco perché ho deciso di affidarmi nuovamente a CICA-FILLER Siero Aantirughe Riparatore dei Laboratoires LIERAC. Nuovamente perché non è la...

IDEE REGALO NATALE 2020 LIERAC PER FONDAZIONE UMBERTO VERONESI

IDEE REGALO NATALE 2020 LIERAC PER FONDAZIONE UMBERTO VERONESI A dispetto della pandemia, il Natale arriva, come se fosse incurante del Virus, come se ne fosse immune. Il Natale 2020 è innegabilmente surreale ed “unico”. Sono certa che non lo dimenticheremo mai. IDEE...

LIERAC PREMIUM SIERO BOOSTER ANTI ETA’ GLOBALE

LIERAC PREMIUM SIERO BOOSTER ANTI ETA’ GLOBALE Il mio nuovo alleato di bellezza entrato a pieni voti nella mia Beauty Routine è il SIERO ANTI ETA’ GLOBALE di LIERAC. Ti confesso di essere pigra nell’applicazione dei sieri prima della crema, pur essendo consapevole...

LA MIA VITA DA INFLUENCER INTERVISTA PER DONNEINGAMBA.COM

LA MIA VITA DA INFLUENCER: INTERVISTA PER DONNEINGAMBA.COM Con immenso piacere ospito sul blog l’intervista per DONNEINGAMBA.COM e ringrazio Paola Giannessi e Mirela Rujan per avermi offerto l’opportunità di raccontarmi, di parlare della mia professione di Influencer...

2 Commenti

  1. Lucy

    Sei bellissima …. e l’abito è davvero stupendo! Un abbraccio …

    Rispondi
    • Ladybb

      Ciao Lucy, ti ringrazio … gentilissima … l’abito è davvero da favola … Zambelli è un grande stilista .. Io lo adoro .. Un abbraccio a te …

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *